Trapianto veloce | Trapian Capelli
Questo sito utilizza cookie. Cliccando su
Accetto
o proseguendo nella navigazione o effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

“finalmente un servizio di trapianto di capelli
che non è solo una passeggiata ma una vera e propria vacanza.”

English

Trapianto di capelli veloce - Minimo soggiorno 2 notti

Trapianto di capelli veloce - Minimo soggiorno 2 notti

La  soluzione definitiva al problema delle calvizie.
L’autotrapianto F.U.E. (Estrazione di Unità Follicolari) è uno dei possibili rimedi sicuri alla caduta di capelli. Tecnicamente è un trattamento tricologico chirurgico utile all’infoltimento capelli. Dunque non serve a far ricrescere i capelli, ma a rinfoltirli prelevandoli da aree della cute (solitamente la nuca) dove ce n’è in abbondanza.

L’autotrapianto FUE consiste nel prelevare i capelli uno per volta dalla zona della nuca, per poi innestarli, attraverso uno speciale strumento cavo nell’area del cuoio capelluto che si intende rinfoltire. Se nella testa ci sono ampie zone diradate, per coprire tutti gli spazi ci vorrebbe almeno 2 o 3 sedute ogni 6 mesi. Invece con la tecnica Fue i pazienti non hanno bisogno di aspettare almeno sei mesi per la seconda sessione. Ora, grazie alla tecnica FUE, in base alle condizioni della zona donatrice della nuca del paziente, è possibile coprire tutte le aree diradate in un solo viaggio di due giorni.

Questa è la soluzione perfetta che unisce la souzione del tuo problema alla calvizie con una perfetta vacanza medicale a Instambul.

Avvertenze e controindicazioni

Per sostenere questa operazione l’area del prelievo deve essere adeguata. Secondo gli standard FUE/FUT
Il numero massimo d’innesti può essere da 7000 grafts, che corrisponde circa tra 12.500 e 15.500 capelli.

L'autotrapianto FUE non è insicato se...

  • Il paziente non dispone di una zona donatrice con una superficie e densità sufficiente al reperimento di un numero adeguato di unità follicolari.
  • Il paziente assume antinfiammatori che rendono il sangue più liquido o farmaci che aumentano il rischio di perdita di sangue.
  • Il paziente soffre di alcune patologie dermatologiche al cuoio capelluto.

Durante la visita iniziale il chirurgo e l'anestesista verificheranno la fattibilità dell’intervento e indicheranno l'eventuale terapia.

Anestesia locale per il autotrapianto di capelli.

Il trapianto di capelli con la tecnica follicolare è una procedura di invasività minima, non è doloroso ed è limitata alla porzione del cuoio capelluto coinvolta, perciò viene realizzata in anestesia locale e, a secondo dei casi, con una sedazione più o meno profonda. Sul cuoio capelluto viene infiltrata anche una soluzione contenente adrenalina, vasocostrittore che impedisce un sanguinamento eccessivo e favorisce un’ottima visibiità del campo operatorio nel corso del trapianto.

Nonstante non si esegua l’anestesia generale, il protocollo della Clinica Estetica, privilegiando in ogni momento la sicurezza del paziente, prevede che vengano effettuati degli esami clinici necessari alla certificazione della compatibilità dello stato di salute del paziente per affrontare serenamente il ricovero. In particolare vengono eseguiti esami ematochimici di routine per gli interventi chirurgici e l’elettrocardiogramma.

Per ridurre al minimo rischi alla salute del paziente viene fatto un continuo monitoraggio delle funzioni vitali sia in fase operatoria che nell’immediato periodo post operatorio.

La nuca (le radici dei capellli-bulbo prelevati) verrà coperta e medicata con un liquido speciale.

Con un soggiorno di almeno 2 giorni potrete non solo risolvere il vostro problema di calvizie ma anche conoscere una città storica come Instambul e goderne delle meravigliose sorprese. Il meglio del turismo medicale.



Segui Trapian su Facebook per tenerti aggiornato sulle nostre vacanze medicali per trapianto di capelli in truchia