Questo sito utilizza cookie. Cliccando su
Accetto
o proseguendo nella navigazione o effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

“finalmente un servizio di trapianto di capelli
che non è solo una passeggiata ma una vera e propria vacanza.”

English

Il laser in odontoiatria

Il laser in odontoiatria

I moderni laser dentali sono un’alternativa confortevole, semplice, veloce per molte terapie, come ad esempio il trattamento delle carie, la chirurgia del tessuto molle, il trattamento delle gengive malate, dei denti sensibili, le devitalizzazioni.

Il laser in odontoiatria esiste da più di 10 anni ma solo oggi se ne producono di veramente efficaci con piena soddisfazione del paziente e del professionista che lo deve curare. E ora possibile trattare anche lo smalto dei denti!

Parodontologia Il Laser può guarire le gengive malate? L’impiego del laser in odontoiatria in alternativa al bisturi , al trapano e a protocolli chirurgici rivela un attenzione particolare per il paziente perché  Il laser  è uno strumento molto adatto meno  invasivo, meno doloroso, più preciso e dai risultati migliori nella cura delle gengive, agisce tramite una sottile fibra che arriva dentro le tasche gengivali provocando l’eliminazione dei batteri e di un sottile strato della gengiva infiammata. Stimola le cellule sane e rimuove il tessuto necrotico ( morto). Si va così verso una rapida guarigione.

Sbiancamento Perchè ricorrere al laser? Il trattamento è veloce, più profondo e il risultato più duraturo. In oltre alcune categorie di macchie  (causate da uso di antibiotici in età giovanile, danni o trattamenti ai canali non corretti) possono venire eliminate solamente con l’utilizzo del laser.

Come avviene lo sbiancamento dentale? Prima si effettua una visita in studio, quando necessario una seduta di igiene orale, poi vi sarà applicato un gel sui denti, gli occhiali protettivi sugli occhi, e col laser sbiancheremo i suoi denti uno per uno. Nel giro di 30 minuti il suo sorriso sarà bianchissimo, naturale, smagliante.

Sentirò dolore? Con il laser non si sente nulla, solamente una leggera sensazione di calore al passaggio del raggio laser sbiancante.

Il Laser è sicuro? Il laser non produce alterazione sullo smalto e sulle otturazione. Agisce smacchiando profondamente il tessuto dentario senza alcune conseguenze.

Implantologia, Il laser costituisce un valido aiuto nel caso di impianti osteointegrati a carico immediato. Il raggio laser infatti decontamina in profondità l’alveolo, elimina i batteri presenti e si può quindi inserire l’impianto ed avere una capacità di guarigione della ferita molto più veloce. Sono inoltre molto attenuati gli effetti collaterali dell’intervento ( gonfiore, dolore, rossore, sanguinamento).

Devitalizzazioni, Nel trattamento del canale della radice con il laser tutto si risolve in una seduta. Lo scopo è quello di rimuovere il gonfiore, oltre che il doloroso nervo del dente, così come l’infezione del canale stesso. Per questo vengono usati  laser specifci e diodi. Dopo che il canale è stato pulito, il laser viene utilizzato per ridurre i batteri. Questa tipologia di trattamento inoltre migliora anche la chiusura del canale ed impedisce la proliferazione batterica, pertanto diminuiscono i tempi ed aumentano le possibilità di successo nella prognosi.



Segui Trapian su Facebook per tenerti aggiornato sulle nostre vacanze medicali per trapianto di capelli in truchia